Project Description

Cinema e musica sono linguaggi da sempre profondamente intrecciati, ed al loro intreccio emotivo è dedicata dal 2012 questa rassegna promossa in collaborazione con BASS CULTURE e ospitata presso Cineteatro polivalente Casa delle Arti, luogo ideale per entrambe le tipologie di evento.

Ogni concerto è intimamente connesso al film che lo precede, per una doppia fruizione in cui la musica live metabolizza in carne ed ossa le suggestioni filmiche.

Ogni edizione riserva eventi musicali e cinematografici unici e di grande spessore artistico, che accompagnano gli spettatori in un percorso sonoro e di immagini originale ed intenso.

Il format proposto è semplice ma straordinariamente efficace, basato sulla stretta relazione emotiva tra le due forme artistiche, da sempre in grado di potenziare a vicenda espressività e capacità comunicativa.

Il valore artistico della rassegna e l’originale formula, ha riscontrato, nel corso delle prime 5 edizioni, grande attenzione da parte dei media e degli addetti ai lavori, trovando pieno riconoscimento istituzionale da parte delle due principali Agenzie Regionali di riferimento, ovvero Pugliasounds per la parte musicale e Apulia Film Commision per quella cinematografica.

La rassegna “Ciak si Suona!” è già forte di uno storico successo. Nelle prime cinque edizioni ha fatto registrare circa 8.000 presenze complessive.

Il pubblico a cui si rivolge è quanto mai trasversale per età e “passioni artistiche”, i linguaggi cinematografici e musicali portati al centro della scena, infatti, parlano alle giovani generazioni e ad una platea estesa, di grande sensibilità cinematografica e musicale, attratta dai lavori degli artisti nazionali ed internazionali.

Il progetto “Ciak si Suona!” in costante evoluzione, ambisce a costruire reti e partenariati con le principali agenzie pubbliche e realtà culturali impegnate sui temi della ricerca e della promozione della musica per il cinema e dei progetti innovativi che coniugano i due linguaggi.

L’idea è quella di dare “profondità e sostanza” al lavoro di artisti che hanno fatto del legame fra immagine filmica e musica la base della loro ricerca creativa, non limitando l’incontro con il pubblico alla mera fruizione delle loro esibizioni.

Nel corso delle prime edizioni “Ciak Si Suona!” ha ospitato le esibizioni live di artisti italiani e internazionali quali: Dennis Bovell (UK), Calibro 35, Frank Sent Us, Luca Sapio, Casino Royale, Esperanza, Mirko Signorile, Erica Mou, Omar Pedrini, Flavio Boltro, Bobo Rondelli, Mr T-Bone & Victor Rice, Lee Scratch Perry, Andy Smith, Afrobeat  corporation band, Asian Dub Foundation, Kaos One & Dj Craim ed altri ancora, ognuno delle quali indissolubilmente legata a progetti cinematografici e film quali: “Chemical Brothers Don’t Think“, “Michel Petrucciani Body & Soul”, “L’uomo che aveva picchiato la testa” di Paolo Virzì, “I Baci mai dati” di Roberta Torre, “Milano odia la polizia non può sparare” di Umberto Lenzi, “Babylon” di Franco Rosso,” Get on up- Sostia di James Bown” di Tate Taylor, ” Finding Fela” di Alex Gibney. “La Haine – L’Odio” di Mathieu Kassovitz , “Numero Zero” di Enrico Bisi e molte produzioni indipendenti della scena nazionale e internazionale legate ai nuovi linguaggi filmici musicali e di animazione.

Con “Ciak si suona” lo spettacolo non si esaurisce ai titoli di coda!